Pubblicato il

“Chiamata alle Arti”, in ricordo di Capitini

“Chiamata alle Arti”, in ricordo di Capitini

Fiumicino. Oggi, a Ostia, la presentazione del volume ‘‘La bellezza della luce’’. Roberto Fantini: "Le sue opere aprono orizzonti ancora attuali"

OSTIA – Prosegue sull’onda della partecipazione “Chiamata alle Arti“, il ciclo di incontri artistico culturali organizzato dall’Associazione Spazi all’Arte, presso il Te Fenua Art Space, Piazza Umberto 1 a Ostia Antica. L’incontro di venerdì 15 marzo dalle ore 18:00 sarà dedicato alla Pace attraverso una contaminazione tra performance artistiche e la presentazione del libro “Aldo Capitini. La bellezza della luce” (Edizioni Efesto) con la presenza dell’autore Roberto Fantini, professore di Filosofia e Storia, da anni è attivista volontario di Amnesty International, di cui è referente EDU per il Lazio. «Ho scoperto Capitini quasi per caso – dice Fantini – ma poi me ne sono innamorato. La lettura delle sue opere apre orizzonti meravigliosi, ancora attuali». «Quest’anno tra le nostre Chiamate alle Arti – afferma Daniela Taliana, presidente di ‘‘Spazi all’Arte’’ – non poteva mancare una contaminazione sul tema della pace, fine ultimo del nostro Statuto».  «Siamo contenti che a cinquant’anni dalla sua morte finalmente la figura di Aldo Capitini travalichi spontaneamente la cerchia delle sole associazioni di settore – afferma Daniele Taurino, coordinatore dei giovani del Movimento Nonviolento, altra ‘creatura’ di Capitini -. Per questo abbiamo aderito con entusiasmo all’iniziativa promossa sul territorio da Spazi all’Arte». Ad arricchire la serata sarà la bellissima voce della cantante Teura Cenci accompagnata dal chitarrista Andrea Sofi e le performance artistiche degli attori Ugo Cerreti e per Essenza Teatro, Giulia Sanno e Anna Maria Marino. Ingresso libero.

ULTIME NEWS