Pubblicato il

Il centrodestra torna su Tedesco

Il centrodestra torna su Tedesco

Si riaprono i giochi in vista delle amministrative di maggio. Silvestroni (FdI) parla di importanti passi in avanti per l’unità. "Trattative in corso per un obiettivo che è sempre stato prioritario"

CIVITAVECCHIA – Il centrodestra ci ripensa. I giochi sembrano essere ancora aperti in vista delle prossime amministrative di maggio. 
Tutto ruota attorno a quello che dovrà essere il candidato sindaco. Perché il tassello ricoperto fino a ieri dall’esponente della Lega Enrico Zappacosta è tornato sul tavolo. 
È quanto emerge dalle dichiarazioni del deputato e presidente provinciale di Roma di Fratelli d’Italia Marco Silvestroni. Il parlamentare infatti ha fatto intendere che evidentemente è ripreso il dialogo proprio con la Lega e con Forza Italia. 
E questo alla luce del recente intervento del sottosegretario leghista Claudio Durigon, arrivato domenica in città per ribadire come la candidatura di Zappacosta – che solo il giorno prima si era detto disponibile ad un passo indietro per ricompattare il centrodestra – non era in discussione. 
Silvestroni dice che mentre qualcuno alimenta gossip e telenovelas su Civitavecchia, altri sono al lavoro e che nei partiti radicati come Fratelli d’Italia esistono ruoli e strutture. «Il mio – ha spiegato il deputato di Fratelli d’Italia – è quello di coordinare il territorio provinciale e condurre le trattative con i potenziali alleati in vista delle tornate amministrative». 
Il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia aggiunge che queste interlocuzioni sono proseguite senza sosta perché l’obiettivo di unità del centrodestra è sempre stato prioritario. 
E ha sottolineato, quindi, come «il dialogo e il confronto di queste settimane sta dando i suoi frutti e porterà alla migliore proposta possibile per Civitavecchia. Le fughe in avanti, i veleni e le chiacchiere da bar – ha concluso Silvestroni – le lasciamo a chi di politica ne capisce poco o la pratica male». 
Dunque tutto ancora aperto. In pochi giorni il nome del candidato sindaco Enrico Zappacosta è tornato al centro del dibattito, pronto ad essere sostituito in nome di una auspicata unità e poi tornato ad essere confermato con ancora più forza proprio dalla Lega. Bisognerà ora capire – e sarà possibile farlo nelle prossime ore – se davvero il dialogo aperto e le trattative di cui parla Silvestroni porteranno all’ennesimo colpo di scena nel panorama politico di centrodestra, andando a coinvolgere anche altre forze come può essere il Polo democratico e riportando in auge la candidatura di Ernesto Tedesco, che era stata già avanzata lo scorso finesettimana.

ULTIME NEWS