Pubblicato il

Vincoli, i residenti chiedono i danni

Vincoli, i residenti chiedono i danni

Fiumicino. Bocciata la mozione presentata in Consiglio comunale dal Comitato Isola Sacra. "Impossibile l’interlocuzione con il Comune, parola alla Corte dei Conti"

FIUMICINO – Il Consiglio Comunale di Fiumicino ha rigettato la mozione che ha sollevato non solo il problema relativo alle risultanze dei recenti ricorsi dei proprietari di terreni vincolati vinti dagli stessi al 100%, ma che sollecitava una pronta soluzione dopo oltre 20 anni di paziente attesa e di totale assenza di coinvolgimento diretto nei tavoli tecnici. «Spiace dover verificare – afferma una durissima nota del Comitato Spontaneo Isola Sacra – che in totale assenza di un concreto ed effettivo riscontro o soluzione, la maggioranza non solo non ha argomentato nel merito, ma ha anche esercitato ancora e con arroganza il diritto di non rispondere e di continuare a prendere in giro i cittadini che, come confermano le sentenze del tribunale tributario, sono stati costretti a pagare tributi non dovuti. Aggiungiamo inoltre che tale comportamento scellerato e arrogante privo di qualunque rispetto dei cittadini oltre che delle norme cogenti, ci costringe a rivolgerci ad altre sedi per affermare i nostri diritti e quelli di tutti i cittadini. Rammentiamo inoltre che secondo quanto già stabilito dal Tribunale tributario – prosegue la nota – è evidente che il Comune sia responsabile non solo di aver richiesto tributi non dovuti, ma di conseguenza di avere anche dei bilanci discutibili.Sarà quindi nostro dovere informare la Corte dei Conti sull’evidente “disguido” e sulla insipienza del Comune di Fiumicino e di tutti gli Enti pubblici e che pertanto – viste le continue non risposte – ci obbliga a un’azione di risarcimento collettivo per dimostrare che l’arroganza non premia e che il ripristino della legalità si rende dovuto».

ULTIME NEWS