Pubblicato il

Si è spento Massimo Ferri

Si è spento Massimo Ferri

CIVITAVECCHIA – Non ce l’ha fatta Massimo Ferri. Il noto dottore commercialista si è spento infatti all’ospedale Gemelli di Roma, dopo una lunga malattia. Una battaglia che non è riuscito a vincere. Figura molto conosciuta in città, Ferri aveva sessant’anni e, per un lungo periodo, è stato al vertice dell’Ordine dei Dottori Commercialisti locale. Presidente di Etruria Servizi ai tempi della giunta De Sio, ha fatto parte del collegio dei revisori dei conti della Fondazione Ca.Ri.Civ. e ha guidato per anni la Cassa di Risparmio di Civitavecchia, fino all’acquisizione da parte di Intesa San Paolo. Pur ricoprendo queste cariche, ha sempre portato avanti quella che, in fondo, era anche una passione, l’insegnamento: per anni infatti è stato professore di Economia prima al Baccelli e poi al Benedetto Croce. 

Ferri lascia la moglie Lucia e i due figli Alessandro ed Edoardo a cui vanno le condoglianze da parte della nostra redazione. 

Diversi i messaggi di cordoglio che stanno arrivando. A partire da quello di Massimiliano Grasso e Cristiana Mori, amici di lunga data, che si stringono attorno a tutta la famiglia.   

ULTIME NEWS