Pubblicato il

Usi civici, l'amministrazione farà opposizione alla perizia dell'Agraria

Usi civici, l'amministrazione farà opposizione alla perizia dell'Agraria

Delmirani: "Provocazioni, falsità ed allarme. Annullando l’atto aumenterà il gravame"  

CIVITAVECCHIA – “L’Amministrazione Comunale ritiene che Civitavecchia sia libera dagli usi civici e farà opposizione all’attuale perizia dell’Università Agraria. Molto presto sarà approvata una delibera di giunta comunale che formalizza le ragioni delle opposizioni”. È quanto ha ribadito il consigliere comunale Emanuele La Rosa a margine della partecipata assemblea di giovedì all’aula Pucci. «I cittadini che intendono unirsi al Comune facendo proprie queste ragioni – ha aggiunto – potranno compilare un modulo di adesione e trasmetterlo al comune nelle forme che saranno comunicate a breve». Sulla vicenda è tornata nuovamente l’Agraria, attraverso l’assessore Damiria Delmirani, che parla di «continue provocazioni e falsità che continuano a procurare – ha spiegato – allarme e preoccupazione in tutti i cittadini. Per questo abbiamo dato mandato al legale per presentare denuncia all’autorità giudiziaria. Siamo consapevoli della complessità della problematica ma, pur dando la massima disponibilità e risposte per venire incontro alla gente, non disconosciamo che per annullare una sentenza, ce ne vuole un’altra che sostenga il contrario. Tutto il resto è pura immaginazione e falsità. I promotori dell’allarme sociale si  stanno mobilitando con   opposizioni per far annullare la determina regionale che recepisce i lavori del Perito Demaniale dell’Ente, senza capire che, annullando questaperizia, ritornerebbe in vita quella dell’architetto Rossi, contenente circa il 50 per cento in più del gravame».

 

ULTIME NEWS