Pubblicato il

Uragano Under 17 regionale: i 2002 asfaltano l’Acilia

Uragano Under 17 regionale: i 2002 asfaltano l’Acilia

VERDECALCIO. Il team del tecnico Massimo Di Pietro rifila undici reti al fanalino di coda e resta al secondo posto in classifica a -1 dalla capolista Monterosi. L’Under 19 regionale allenata da Fabio Secondino pareggia 1-1 contro il Vis Aurelia, l’Under 16 provinciale di Gaetano Colapietro segna una cinquina ai danni dell’Empire Sport Academy e resta in seconda piazza della lista a -5 dall’Aranova e i 2004 provinciali ne fanno cinque alla Stella Polare 

Le quattro compagini giovanili della Cpc2005 fanno sorridere l’intera società portuale, frutto delle tre vittore e un pareggio realizzate nell’ultimo fine settimana tra sabato pomeriggio e domenica mattina.
Segno ics beffardo per l’Under19 regionale allenata dal tecnico Fabio Secondino, che domina in lungo e in largo per buona parte dell’incontro.
Le occasioni più ghiotte capitano sui piedi di Mondelli e Memmoli in cui serve un super Cheli a dire di no, poi capitolano su una punizione perfetta di Gentili intorno alla mezz’ora della ripresa.
La Cpc2005 non ci sta, morde il freno e va all’attacco alla ricerca del pareggio.
Il Vis Aurelia rimane in dieci per la doppia ammonizione di Salvatori e ad un minuto dalla fine i portuali agguantano il pari. È di Mondelli la sassata che manda la sfera sotto la traversa, col giocatore che  prima sigla il pari,  poi si fa espellere per essersi tolto la maglia.
Poco dopo è la volta di Lava ad essere espulso. Una caratteristica che sembra la mannaia di un boia per questa formazione, da inizio campionato si è perso il conto delle occasione gettate al vento per inferiorità numerica.
È una gara a senso unico per l’Under17 regionale. Il fanalino di coda Atletico Acilia non regge l’urto e la voglia di segnare dei giovani portuali.
Un 11-0 caratterizzato, oltre che dalle segnature, dal riavvicinamento alla vetta occupata dal Monterosi, complice il clamoroso passo falso tra le mura amiche con il Palocco.
Le marcature nel primo tempo, finito tre a zero, portano la firma  di Cinque, due gol per lui, e di  Buono.
Nel secondo tempo la gang di Di Pietro affonda sull’accelleratore e ne segna altre e otto di reti.
In gol  Cinque, Galimberti  e Di Domenico con due ciascuno,  e con Zerilli, Gandolfi e Galimberti a chiudere la goleada.
Da segnalare il rigore parato dal 2003 Pinardi quando si era già sull’otto a zero.
Nota più che positiva arriva invece dall’Under16 provinciale di Gaetano Colapietro, che dopo aver finito il primo tempo sul pari, gol di Amato e pareggio locale poco dopo, ha poi dilagato nella ripresa grazie ai gol di D’Ascenzio, Scarabotti, Nunnari e ancora Amato.
Vittoria che catapulta la Cpc2005 in seconda posizione, complice la gara non da classifica del Cerveteri impegnato con l’Eretum.
L’Under 15 provinciale rifila una cinquina alla Stella Polare, vittoria che mantiene in scia i portuali verso la terza pozione occupata dal La Salle, distante sei lunghezze.
In rete per la compagine di mister Midei i giocatori Cavedal, Di Stefano, Martini, Spadone e Bassanelli
 

ULTIME NEWS