Pubblicato il

Gran Fondo Mare e Laghi, buona la prima

Gran Fondo Mare e Laghi, buona la prima

Sabato e domenica in oltre 600 hanno preso parte alla manifestazione ideata da Cycling Team Terenzi. L'organizzatore: «Soddisfatti della riuscita dell'evento». Il sindaco Grando: «Non poteva andare meglio di così»

di SONIA BERTINO

LADISPOLI – Una due giorni dedicata allo sport, alle tradizioni, all’enogastronomia ma anche alla storia, alla cultura e all’ambiente. La Gran Fondo Mare e Laghi chiude la sua prima edizione con tanta soddisfazione e con un arrivederci al prossimo anno. In oltre 600 hanno preso parte tra sabato e domenica alle varie iniziative messe a punto dall’organizzazione di Claudio Terenzi del Cycling Team Terenzi, “papà” della manifestazione, resa possibile grazie alla collaborazione con l’Unicom Ladispoli e con il grande supporto delle amministrazioni dei Comuni toccati dalla gara ciclistica. «Come prima edizione – ha detto Terenzi – non possiamo che ritenerci soddisfatti. Siamo consapevoli che dobbiamo limare alcuni dettagli per far sì che la manifestazione riesca ancora meglio, ma come prima edizione è andata benissimo». Ottimo successo di partecipanti ma anche di pubblico. Sono stati infatti diversi gli spettatori che soprattutto durante la Gran Fondo di domenica hanno invaso i bordi delle carreggiate, all’ingresso della città e i marciapiedi di viale Italia per assistere alla traversata dei ciclisti. Una sorpresa inaspettata per gli organizzatori: «Essendo la prima edizione non immaginavo potesse essere così sentita. Questo è sicuramente un motivo di soddisfazione e di orgoglio». E ora si punta alla seconda edizione. Ad annunciare il ritorno della manifestazione per il prossimo anno è stato proprio il sindaco Alessandro Grando durante la premiazione dei vincitori: «Una due giorni di sport molto apprezzata, con centinaia di partecipanti e tanti giovani coinvolti nelle varie iniziative. Non poteva andare meglio di così. Un grande ringraziamento – ha proseguito il primo cittadino – al Cycling Team Terenzi, organizzatore della manifestazione, alla Unicom Ladispoli che ha curato parte della logistica e delle esposizioni, agli amministratori dei comuni del comprensorio interessati dal percorso, alle associazioni sportive che hanno partecipato, agli uffici comunali e agli amministratori di Ladispoli che hanno fatto tutto il possibile affinché l’evento si svolgesse nel migliore dei modi». Il primo cittadino ha inoltre colto l’occasione per ringraziare anche gli uomini della Polizia locale che si sono occupati «in maniera egregia della sicurezza stradale, alla Protezione civile e alle associazioni Nogra e Fare Ambiente che sono sempre presenti, ai ragazzi dell’istituto alberghiero di Ladispoli e in generale a tutti quelli che hanno collaborato per la riuscita della manifestazione. Appuntamento – ha concluso Grando – all’anno prossimo, con la seconda edizione della Gran Fondo Mare e Laghi Città di Ladispoli».

ULTIME NEWS