Pubblicato il

Movida, controlli a tappeto dei Carabinieri: 2 arresti e 4 denunce

Movida, controlli a tappeto dei Carabinieri: 2 arresti e 4 denunce

Due uomini sono risultati gravati da ordine di carcerazione. Segnalate anche 3 persone alla prefettura

CIVITAVECCHIA – Ancora una serata di controlli dei Carabinieri nell’ambito della movida cittadina: arrestate 2 persone, denunciate 4 e segnalate 3 alla prefettura. I militari della compagnia di Civitavecchia su disposizione del gruppo Carabinieri di Ostia hanno attuato un dispositivo di controllo straordinario del territorio con particolare riferimento alle vie del centro e nella zona Ghetto, principali centri di aggregazione giovanile.

Numerose pattuglie al lavoro con la partecipazione del Nucleo cinofili di Roma – Santa Maria di Galeria e di pattuglie di rinforzo inviate dalle compagnie limitrofe, coordinati dalla Stazione mobile presente in zona.

Nell’ambito dei controlli a tappeto effettuati, i militari  della stazione di Civitavecchia principale hanno individuato, in due distinte occasioni,  2 persone le quali all’esito del controllo effettuato in Banca dati, sono risultate gravate da ordine di carcerazione.

Il primo, 39enne abitante nella provincia di Siena con pendenze penali, è stato sottoposto a controllo e dall’esito degli accertamenti è risultato destinatario di ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’appello di Firenze perché responsabile del reato di ricettazione. L’uomo, al termine delle formalità, è stato accompagnato presso la Casa circondariale di Civitavecchia per scontare la pena di 1 anno e 6 mesi di reclusione.

Stessa sorte è toccata a un romeno 37enne con pendenze penali, che all’esito degli accertamenti è risultato anch’esso gravato da ordine di carcerazione emesso dal Tribunale de L’Aquila poiché responsabile di violazioni sulle norme dell’immigrazione, commesse in L’Aquila nell’anno 2012. Quest’ultimo è stato accompagnato presso la Casa circondariale di Civitavecchia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

Nel corso dei numerosi controlli effettuati presso gli esercizi commerciali maggiormente frequentati dai giovani, grazie al “fiuto” delle unità Cinofile, sono stati rinvenuti 5 grammi di hashish. In particolare i militari hanno effettuato il controllo all’interno di un bar dove, al termine dell’accertamento, hanno segnalato alla Prefettura di Roma il proprietario poiché trovato in possesso di 5 grammi di hashish abilmente occultati all’interno del locale bagno. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro.

Sempre i militari della stazione Civitavecchia principale hanno sorpreso un giovane alla guida dell’autovettura in stato di ebbrezza alcolica. Il ragazzo, ultimati gli specifici accertamenti è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica e gli è stata ritirata la patente di guida.

Nel corso dei controlli i militari della Sezione Radiomobile hanno anche denunciato in stato di libertà un individuo sorpreso alla guida dell’auto sotto l’effetto dell’alcol accertato tramite etilometro. Anche per lui è scattata la denuncia e il ritiro della patente di guida.

 

ULTIME NEWS