Pubblicato il

Videosorveglianza, in arrivo a Santa Marinella 100mila euro

Videosorveglianza, in arrivo a Santa Marinella 100mila euro

Importante riconoscimento dal Ministero dell’Interno per un progetto presentato dall’amministrazione Tidei

SANTA MARINELLA – Un altro importante riconoscimento viene assegnato all’attuale maggioranza, che ottiene 100mila euro dal Ministero dell’Interno per un progetto presentato tendente a migliorare i servizi di videosorveglianza della città. 
A rendere noto il fondo, è il delegato al Turismo Pierluigi D’Emilio che ha seguito personalmente l’iter procedurale. “Sono 100mila euro che ci serviranno per aumentare il servizio di controllo a Santa Marinella – dice il consigliere comunale di maggioranza – questi soldi sono finalizzati all’istallazione di alcuni sistemi di videosorveglianza e per impiantare dei sensori per il controllo del dissesto idrogeologico.  Ma abbiamo in programma anche un altro progetto, molto innovativo, che consentirà, attraverso un touch screen digitale allestito presso la Sala operativa della polizia locale, di sapere in tempo reale a chi appartiene, ad esempio, un’autovettura che può apparire sospetta. Infatti, l’occhio di falco che verrà collocato in alcuni punti della città, catturerà l’immagine della targa del veicolo e in pochi minuti ci dirà a chi appartiene”.  Il ministero, comunque, concede poco tempo al Comune per presentare la documentazione e per dare il via ai lavori. “abbiamo tempo sino al 15 maggio per far partire il progetto – conclude D’Emilio – altrimenti rischiamo che ci vengano tolti i soldi. La prima cosa che faremo è mettere in entrata questo fondo, fare la variazione di bilancio e procedere alla gara di appalto. Con questo progetto, renderemo ancora più sicura Santa Marinella”.

ULTIME NEWS