Pubblicato il

Cerveteri, pusher arrestato dai Carabinieri

Cerveteri, pusher arrestato dai Carabinieri

Accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ad insospettire i militari  le continue visite che il 49enne riceveva nella sua fattoria lontana da occhi indiscreti  

CERVETERI – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia nel corso di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, hanno arrestato un pusher 49enne abitante a Cerveteri, poiché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti..
In particolare, i Carabinieri della Stazione di Cerveteri avevano da qualche tempo monitorato il soggetto che riceveva continue visite, da parte di giovani, nella sua fattoria lontana da occhi discreti al riparo nella campagna cerveterana. Il frequente “via vai” aveva insospettito i militari che hanno iniziato a seguire i movimenti dello stesso con servizi in abiti civili e pedinamenti. Nella giornata di martedì, i militari dopo aver notato l’ennesimo soggetto uscire dall’abitazione del 49enne lo hanno fermato e sottoposto a perquisizione, trovandolo in possesso  di un grammo di cocaina.
Avuta certezza dell’illecita attività di spaccio i militari hanno deciso di far scattare il blitz facendo irruzione nella sua fattoria e hanno proceduto ad accurata perquisizione personale e domiciliare all’esito della quale è stato trovato in possesso di ulteriori 76 grammi di analoga sostanza confezionata nello stesso modo di quella sequestrata poco prima al giovane che usciva dalla sua abitazione, in parte già suddivisa in dosi e pronta per essere immessa in commercio, sostanza da taglio tipo mannitolo, l’attrezzatura utilizzata per il confezionamento ed un bilancino di precisione. Quanto rinvenuto è stato sequestrato mentre, terminati gli accertamenti, il pusher è stato accompagnato presso la casa circondariale di Civitavecchia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ULTIME NEWS