Pubblicato il

Distrutta la targa ''Piazza Giorgio Almirante''

Distrutta la targa ''Piazza Giorgio Almirante''

Nella notte ignoti hanno fatto a pezzi la targa inaugurata sabato scorso. Il sindaco Alessandro Grando: “Un gesto vile, compiuto da  un teppista ( o più di uno, non lo sappiamo): è l’apice di un clima che va avanti da mesi e che qualcuno ha voluto avvelenare con proteste senza senso”.

LADISPOLI – E’ stata fatta completamente a pezzi nella notte la targa “Piazza Giorgio Almirante” inaugurata sabato scorso dall’amministraione Grando nella piazza del Campo Sportivo. Già a pochi giorni dalla sua intitolazione sotto alla targa era apparso un cartello successivamente rimosso dall’amministrazione comunale. Ora, la distruzione della targa stessa. Una conseguenza, forse, dei toni sempre più alti che si sono accesi sull’intera vicenda, sin dall’annuncio del primo cittadino di voler dedicare una piazza allo storico segretario dell’MSI Giorgio Almirante. 

“Un gesto vile , compiuto da  un teppista ( o più di uno, non lo sappiamo): è l’apice di un clima che va avanti da mesi e che qualcuno ha voluto avvelenare con proteste senza senso – ha detto il sindaco Grando –  Un gesto del genere va condannato – ha detto Grando – mi aspetto che questo avvenga da parte di tutte le forze politiche, comprese quelle che erano contrarie all’intitolazione, perché altrimenti  sarebbe  come accettare o condividere questo tipo di gesto. Per quanto mi riguarda – ha sottolineano il primo cittadino – non ci facciamo intimorire. Giovedì verrà posizionata la targa in sostituzione a quella distrutta, ed era già pianificata l’installazione delle telecamere di videosorveglianza su tutta la piazza”.

ULTIME NEWS