Pubblicato il

Marina Yachting, diportisti preoccupati del futuro

Marina Yachting, diportisti preoccupati del futuro

CIVITAVECCHIA – C’è preoccupazione per i diportisti locali, all’indomani della chiusura della conferenza dei servizi nel corso della quale è stata scelta la società che andrà a realizzare il Marina Yachting all’interno del porto storico. Già perché le tre associazioni di piccoli diportisti attualmente collocati proprio nel porto storico, ossia Associazione Pianeta Mare, Amici del Mare e Associazione Nettuno, in questi mesi non hanno mai avuto risposte e chiarimenti in merito alle possibili soluzioni previste per la sistemazione futura delle imbarcazioni che rappresentano gran parte del diportismo e associazionismo nautico cittadino. 
«Auspichiamo che gli enti interessati vogliano tutelare fattivamente questa realtà locale – ha spiegato l’avvocato Alessio Fabi, che rappresenta le tre associazioni cittadine – una realtà che da sempre ha contribuito con corsi, manifestazioni ed iniziative alla diffusione della cultura marinara a livello locale». A quanto pare le associazioni avevano anche chiesto di partecipare alla conferenza «nella quale abbiamo fatto delle note amministrative. Avremmo auspicato un poco di informazione da parte di questa amministrazione – hanno sottolineato – il sindaco, a seguito delle note, aveva anche chiesto di considerare il problema nei progetti quando vi è stata la richiesta di adeguamento. Dopodichè non abbiamo saputo più nulla. Comunque siamo una realtà  che deve essere in qualche modo sistemata». E l’auspicio è che, questo aspetto, possa essere chiarito al più presto.

ULTIME NEWS