Pubblicato il

Ricercata cinese arrestata dalla squadra mobile 

PRATO – Ieri mattina, personale della Sez. “Catturandi” di questa Squadra Mobile ha tratto in arresto una quarantasettenne cinese residente a Prato, regolarmente soggiornante ma con precedenti penali in materia di stupefacenti, in esecuzione di Ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia nel gennaio scorso, dovendo la medesima scontare una pena definitiva di quasi un anno di reclusione per fatti di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commessi a Reggio Emilia nel 2017. 

 

COINVOLTA IN UNA IMPORTANTE OPERAZIONE ANTIDROGA 

La donna di cui sopra risultò coinvolta in un’importante operazione che permise agli investigatori emiliani di rinvenire e sequestrare circa 50 kg di marijuana nonché 200 piante della medesima sostanza stupefacente.  (Agg.27/3 ore 18,47)

ASSOCIATA ALLA CASA CIRCONDARIALE DI SOLLICCIANO

La straniera, rintracciata ieri mattina dagli Agenti di questa Squadra Mobile nel proprio domicilio pratese, veniva quindi tradotta presso la Casa Circondariale di Sollicciano (FI), a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.  (Agg.27/3 ore 18,53)

ULTIME NEWS