Pubblicato il

Studenti di Ishinomaki alla scoperta di Civitavecchia

Studenti di Ishinomaki alla scoperta di Civitavecchia

di CAROLA MILANA

CIVITAVECCHIA – Prosegue la visita a Civitavecchia del gruppo di ragazzi di Ishinomaki. Il gemellaggio ha fatto tappa anche nelle scuole superiori cittadine. Lunedì è stata la volta del Liceo Artistico via Adige, Istituto d’Istruzione Superiore Via dell’Immacolata 47, l’Istituto d’Istruzione Superiore Stendhal. Proprio qui la delegazione è stata accolta dalla dirigente scolastica e dal suo staff di studenti e collaboratori, pronti per dare il via alla degustazione dei prodotti tipici del territorio, grazie anche alla collaborazione dell’azienda agricola “Gattopuzzo”. Gli studenti visitatori hanno illustrato con delle schede i piatti della tradizione giapponese; dalla colazione alla cena. Gli studenti di enogastronomia hanno invece questa volta cucinato per gli ospiti piatti tipici locali e di stagione. Il menù ha visto portare in tavola carne di scottona delle colline circostanti, un’acquacotta rivisitata o come l’hanno denominata gli studenti, 2.0, una pasta con il pomodoro, carciofi fritti, puntarelle romane e delle torte. I rappresentanti giapponesi hanno invece portato a tutti i docenti ed alla preside Tinti dei doni, come bacchette, piccoli quadri e dei biscotti ed hanno saputo intrattenere gli studenti italiani con dei loro giochi da tavola rompicapo. Hanno poi voluto sapere le specifiche di ogni piatto “essendo rimasti incuriositi soprattutto dalle puntarelle” ha dichiarato la preside Tinti. Particolarmente soddisfatta la dirigente scolastica con i docenti Valentina Feriozzi e Marcello Spina che hanno saputo preparare i ragazzi, considerando lo scambio di culture così diverse come un’opportunità di crescita non solo per gli studenti. La visita della delegazione è proseguita ieri al liceo Galilei, all’istituto Calamatta e al Marconi. 

ULTIME NEWS