Pubblicato il

Molesta per strada una ragazza: denunciato dalla Polizia

LECCE – Nel tardo pomeriggio di ieri, gli agenti della squadra volante della Questura di Lecce sono intervenuti in via San Cesario dove ove era stato fermato un uomo all’interno di un esercizio commerciale.  All’esterno del negozio segnalato, due persone avevano bloccato per terra un uomo  col viso sanguinante e l’occhio gonfio. Questi, secondo il racconto delle due persone, qualche minuto prima avrebbe molestato una ragazza che, spaventata dall’atteggiamento dell’uomo, si era rifugiata all’interno del negozio. 

 

NEI GUAI 47ENNE DELLA PROVINCIA DI TORINO

L’uomo, un 47enne originario della provincia di Torino, dopo aver legato il proprio cane al palo di un segnale stradale, ha iniziato a fissare la donna in evidente stato di ubriachezza, più volte invitato ad allontanarsi dal negozio, improvvisamente e senza motivo ha sferrato un pugno, colpendo il labbro di uno dei due testimoni, da cui è nata una colluttazione durante la quale, due vetrine del negozio vanno in frantumi ed i due uomini, in lite tra loro, sono caduti. (Agg.28/3 ore 18,27)

SUL POSTO IL PERSONALE DEL 118

Con non poca difficoltà, il testimone riusciva a portare il soggetto all’esterno del negozio dove con l’aiuto di un cliente, presente al momento del fatto, lo tenevano fermo in attesa dell’arrivo della polizia.  Il personale del “118” provvedeva a medicare il fermato ed uno dei testimoni. Al termine degli accertamenti, il 47enne veniva denunciato per molestie e percosse. (Agg.28/3 ore 18,33)

ULTIME NEWS