Pubblicato il

Aggressione Pietrosanti, Costanza: "Vergognoso il silenzio del Sindaco"

Aggressione Pietrosanti, Costanza: "Vergognoso il silenzio del Sindaco"

Il consigliere del M5S ‘‘amareggiato’’ dall’atteggiamento di tutte le forze politiche

FIUMICINO – «Trovo assurdo il silenzio del Sindaco nei confronti del collega Ezio Pietrosanti, aggredito nei giorni scorsi da un consigliere di maggioranza». Lo afferma il Consigliere del M5S Walter Costanza. «Il Movimento 5 Stelle ha sempre espresso solidarietà al sindaco Esterino Montino ogniqualvolta è stato oggetto di ingiurie e minacce, ad esempio nel caso delle scritte sui muri a lui indirizzate. Non è stato però riservato lo stesso trattamento per quanto subito dal nostro consigliere. Dove è andata a finire la tanto sbandierata solidarietà politica nei confronti di azioni riprovevoli dal punto di vista sia civile che umano? Il primo cittadino di Fiumicino è stato invitato anche dal nostro senatore Emanuele Dessì, in un intervento al Senato, ad esprimersi in merito. Auspichiamo che la politica nel nostro Comune non diventi generatrice di odio e violenza. Sono inoltre amareggiato e sorpreso – prosegue Costanza – dall’atteggiamento delle altre forze di opposizione, che ugualmente hanno preferito rimanere in silenzio. Il Consiglio Comunale di Fiumicino ha dimostrato di non condannare la violenza all’interno delle istituzioni, macchiando di vergogna l’intera Città di Fiumicino. Mi auguro – conclude – che il Sindaco Montino prenda provvedimenti seri nei confronti dell’aggressore, per dimostrare che Fiumicino dice no alla violenza, senza se e senza ma».

ULTIME NEWS