Pubblicato il

Capitan Cianetti segna il 4-0 e regala la seconda gioia stagionale

Capitan Cianetti segna il 4-0 e regala la seconda gioia stagionale

VERDECALCIO CSL SOCCER. L’Under 15 provinciale del tecnico Franco Supino batte l’Accademia Palidoro grazie alla doppietta di Incorvaia e alla rete di Scisciani. Il classe 2004 rossoblu, match winner della sfida: «Ho visto una squadra che ha tirato fuori l’orgoglio»

di MATTEO CECCACCI

Secondo successo stagionale per l’Under 15 provinciale della Csl Soccer del tecnico Franco Supino che, nel match valevole per l’ottava giornata di ritorno del campionato Under 15 provinciale girone E, espugna 4-0 il campo in terra del Fontana Angelo, casa dell’Accademia Palidoro. Una vittoria importante quella di domenica, che ha reso felice tutta la rosa rossoblu, da inizio luglio in campo per la preparazione atletica, svolta con immenso impegno, dedizione e passione. Tutti ingredienti che hanno fatto sì che la formazione, nonostante il penultimo posto in classifica con 7 punti all’attivo dopo 23 giornate, frutto di due vittorie, un pareggio e venti sconftte, il sorriso non lo perde mai al di là del responsor che esce fuori dopo ogni partita, perché prima del risultato contano i valori del vero sport: rispetto, amicizia e lo stare insieme, quello che per l’agonistica della Csl Soccer è l’unica cosa che conta. Andando alla gara di domenica, i ragazzi del responsabile del settore giovanile Marco La Camera, hanno calato un poker da brividi ai danni dell’Accademia Palidoro, compagine che occupa l’ultima piazza della classifica con soli tre punti. Quattro a zero all’andata e quattro a zero al ritorno: meglio di così non poteva andare, i compagni di capitan Cianetti sono stati impeccabili, autori di una prestazione al di sopra di ogni aspettativa, senza ombra di dubbio merito di un allenatore che porta il nome di Franco Supino, che da ottobre ad oggi ha fatto crescere il gruppo in maniera esemplare, facendogli capire che la cosa più importante, a quest’età soprattutto, è il divertimento. Tornando alla cronaca della partita, l’1-0 arriva al 10’ del primo tempo, ad opera del forte centravanti Dennis Scisciani, che ha l’occasione di raddoppiare 20’ più tardi dagli undici metri, ma il rossoblu si fa ipnotizzare dall’estremo difensore avversario. Nella ripresa l’Accademia Palidoro è in balìa dei civitavecchiesi che dominano in lungo e in largo il match, andando subito a segno  con il talentuoso Daniele Incorvaia che prima raddoppia con una bordata dai trentacinque metri e 5’ più tardi fa tris su calcio di rigore. Ma la gara non finisce qui, dal 30’ in poi inizia il Leonardo Cianetti show: il bomber con la maglia rossoblu numero cinque comincia a ubriacare difensori e portiere biancorosso, chiudendo definitivamente la contesa al 35’ grazie a un bellissimo dai e vai con Scisciani, per poi compiere una serpentina e insaccare il pallone all’angolino basso alla destra del portiere. Un gol che fa sorridere papà Andrea in panchina e mamma Fabiola in tribuna, per una gioia a dir poco indescrivibile. Cianetti, tra l’altro, insieme a Scisciani e Chistol, lunedì sosterrà un provino con la prestigiosa società umbra del Perugia, militante oggi in serie B. «Ho visto – spiega il capitano Leo Cianetti – una Csl motivata che ha tirato fuori l’orgoglio e messo sul campo valori umani. Siamo un bel gruppo, avanti così».
 

ULTIME NEWS