Pubblicato il

La Provincia si rinnova mantenendo l'impegno di sempre

La Provincia si rinnova mantenendo l'impegno di sempre

Da oggi il giornale è stampato interamente a colori. Entro l'estate in programma altri importanti cambiamenti

Condividi

CIVITAVECCHIA – La Provincia diventa a colori. Da oggi cambia la storia del quotidiano del territorio, è un momento storico nella vita del giornale nato nel 2005 dall’idea e la passione di Pino e Massimiliano Grasso, con l’obiettivo di affermare la forza della free-press anche in provincia, con una formula legata ad un prezzo simbolico (0,10 euro) che ha consentito al giornale di farsi conoscere come il “resto” di tutti gli altri quotidiani, affermandosi in breve tempo come il quotidiano più diffuso sul territorio.

Da gennaio 2007 “La Provincia” è edita dall’omonima cooperativa di giornalisti. Via via la foliazione si è arricchita di inserti quotidiani dedicati a sport, portualità e logistica, cultura, spettacoli e tempo libero, case e lavoro.Oggi la foliazione media è di 20 pagine al prezzo di 60 centesimi, comprensivo della copia digitale del giornale dedicato all’area civitavecchiese e del litorale che da 14 anni segue le vicende di questi territori. Ora anche in digitale acquistando l’abbonamento sul sito www.laprovincia.online.

In un momento quanto mai difficile per l’editoria, la Provincia rilancia e nei prossimi mesi proporrà ai lettori una serie di importanti novità. Si comincia con l’edizione full-color, che sarà possibile grazie alla stampa digitale del giornale, una tecnologia all’avanguardia in Italia e all’estero, grazie al nuovo centro stampa di Newsprint Italia. Entro l’estate sarà poi presentato il nuovo progetto grafico. La direzione, i giornalisti e tutta la cooperativa editrice del quotidiano intendono ringraziare lo storico stampatore Roberto Rossi, e tutto il personale del Centro Stampa Romano, senza il quale il giornale, oggi riferimento per tutto il territorio, non sarebbe mai esistito. Di certo una veste tutta nuova, ma con l’impegno di sempre per i contenuti e al servizio dei lettori.


Condividi

ULTIME NEWS