Pubblicato il

Pulizia del Pirgo: l'educazione ambientale parte dai più piccoli

Pulizia del Pirgo: l'educazione ambientale parte dai più piccoli

CIVITAVECCHIA – Non la semplice pulizia di una spiaggia. Non soltanto il raccogliere rifiuti abbandonati e trasportati dal mare con le mareggiate invernali. Ma un impegno civico. L’iniziare a rimboccarsi le maniche per fare qualcosa di concreto per l’ambiente, e per tutti. Questo il senso della seconda edizione della pulizia volontaria del Pirgo che, ieri mattina, ha visto protagonisti molti giovani, bambini e ragazzi coinvolti dalle proprie scuole. 
Armati di buste e guanti per raccogliere i rifiuti, in molti casi accompagnati an che dalle famiglie, i ragazzini si sono impegnati in prima persona. Tanti i sacchi di rifiuti raccolti, di ogni genere. 
«Grazie all’impegno di volontari e docenti – ha commentato l’assessore all’istruzione Alessandra Lecis – si è svolta un’interessante mattinata all’insegna dell’ecologia e dell’educazione ambientale». Certo, si tratta di una piccola isola felice, considerato lo stato in cui versa tutto il litorale cittadino, a partire dalla Marina. E lì servirebbe davvero una pulizia completa.

ULTIME NEWS