Pubblicato il

Uno striscione per chiedere la tutela dei beni archeologici

Uno striscione per chiedere la tutela dei beni archeologici

SANTA MARINELLA – La scorsa notte i militanti di CasaPound Santa Marinella, hanno affisso uno striscione per chiedere che vengano tutelati i beni archeologici presenti sul territorio comunale, al fine di evitarne la continua erosione da parte del mare, nonché i danni provocati dagli atti vandalici. “Proponiamo l’idea di rendere la pavimentazione del marciapiede di Lungomare Marconi totalmente trasparente – dicono i responsabili – come l’area pedonale a Civitavecchia, così da riportare alla luce tutti i reperti sottostanti. Per quanto riguarda altri siti archeologici di inestimabile valore, come il ponte romano, la villa delle guardiole e la stele di Apollo, si potrebbe renderli tutti fruibili e visitabili in un circuito unico, che farebbe riferimento a un infopoint dotato di guide turistiche. Tali iniziative – conclude la nota – sarebbero utili non solo per valorizzare il patrimonio archeologico, ma anche per incentivare il turismo e l’economia della nostra città”.

ULTIME NEWS