Pubblicato il

Escursionista civitavecchiese salvata in Sardegna

Escursionista civitavecchiese salvata in Sardegna

La 55enne era rimasta bloccata sul sentiero che da Genna Silana porta alla gola di Gorropu

CIVITAVECCHIA – Salvata un’escursionista civitavecchiese di 55 anni nella gola di Gorropu a Urzulei. L’allarme è scattato alle 19 di ieri quando un uomo ha chiesto aiuto alla biglietteria, segnalando che la moglie, 55enne di Civitavecchia, era caduta e si trovava bloccata nel sentiero che va da Genna Silana fino alla gola di Gorropu. Il Soccorso alpino della Gola si è mobilitato. Primi sul posto gli uomini della cooperativa, poi 13 tecnici del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (Cnsas) dalle stazioni di Nuovo e Ogliastra.

La donna, con sospetta frattura ad una gamba, è stata stabilizzata, caricata su una barella e trasportata dopo circa un’ora di camminata al rifugio campo base Gorropu sulla Statale 125 verso la mezzanotte.

Al rifugio sono arrivati i volontari della Croce verde di Dorgali che hanno accompagnato la 55enne in ospedale. 

ULTIME NEWS