Pubblicato il

Donne in rosa, visita alla Camera dei deputati

Evento da ricordare per il Laboratorio Creativo integrato di Allumiere. L’appuntamento è stato curato dall’associazione Amici della musica Presentata la canzone contro il tumore al seno

Evento da ricordare per il Laboratorio Creativo integrato di Allumiere. L’appuntamento è stato curato dall’associazione Amici della musica Presentata la canzone contro il tumore al seno

ALLUMIERE – Evento da ricordare per le Donne in Rosa che fanno parte del ‘’Laboratorio Creativo Integrato’’ curato dall’Associazione ‘’Amici della Musica’’ di Allumiere e sostenuto e finanziato dalla ‘’Fondazione Susan G. Komen Italia’’. Presso la Camera dei Deputati le donne in rosa che hanno partecipato al Laboratorio sono state ospiti dell’On. Alessandro Battilocchio e del senatore Francesco Battistoni sempre assai sensibili alle problematiche del territorio, ciò le ha messe in condizione di presentare ufficialmente la canzone ‘’Donne in Rosa’’ ed una particolare pubblicazione dal titolo ‘’Noi nate due volte’’ in un contesto di tale rilevanza. A sorpresa anche il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani è passato a salutare le guerriere in rosa complimentandosi per il lavoro fatto in questi anni.  Le personali e toccanti esperienze vissute da queste donne operate di tumore al seno, dimostrano che, attraverso uno specifico percorso di ripresa, dopo la malattia, si può tornare a vivere intensamente. Questa giornata nasce dalla volontà di Elena Riversi, una volontaria ventennale della Komen Italia, che ha voluto condividere con altre donne questo particolare evento in uno dei luoghi maggiormente simbolici del nostro Paese. Tutto questo lavoro ha visto coinvolte tante figure con molteplici competenze, dal compositore Claudio Scozzafava autore della Canzone ‘’Donne in Rosa’’ alla dottoressa Marinella Linardos che ha curato la pubblicazione ‘’Noi nate due volte’’, all’instancabile maestro Rossano Cardinali, alle terapeute esperte in riabilitazione dottoresse Manola Barbieri, Erika Boccanera e Antonella Zenga, nonché alla cantante Alice Paba, interprete della canzone. All’evento che è stato aperto dal saluto istituzionale dell’On. Battilocchio, sono intervenuti il professor Gianluca Franceschini, la professoressa Daniela Terribile e la dottoressa Marinella Linardos della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS di Roma. 
«Sono tanti anni che mi impegno in questa causa – ha spieato Elena Roversi – tante persone collaborano ai nostri progetti. La canzone che abbiamo presentato oggi parla di noi, della nostra malattia, della nostra rinascita».

ULTIME NEWS