Pubblicato il

Olimpiadi della cultura, c’è attesa per le finalissime

La manifestazione pronta a spegnere la sua decima candelina con una quattro giorni a Tolfa. Si parte il 2 maggio alle 19,30. L’ideatore Ceccarelli: «Quest’anno saranno i vincitori a scegliere la location della vacanza premio»

La manifestazione pronta a spegnere la sua decima candelina con una quattro giorni a Tolfa. Si parte il 2 maggio alle 19,30. L’ideatore Ceccarelli: «Quest’anno saranno i vincitori a scegliere la location della vacanza premio»

CIVITAVECCHIA – Tutto pronto per le finalissime delle Olimpiadi della cultura e del talento. Il concorso, ormai al decimo anno, ha ormai raggiunto livelli molto alti. La manifestazione verrà inaugurata da una cerimonia di apertura a Tolfa in piazza Vittorio Veneto, con una parata di tutte le squadre arrivate in finale e l’accensione della fiaccola. Una data molto attesa, come ha spiegato l’onorevole Alessandro Battilocchio (FI), perché «quest’anno – ha detto – la manifestazione spegne dieci candeline. Un concorso nato quasi per gioco che si è trasformato in una realtà internazionale. Ci saranno anche le squadre che hanno vinto le passate edizioni». Dieci anni di impegno e dedizione.

«Siamo diventati qualcosa di importante  – ha detto il presidente Domiziana Loiacono – l’evento si chiuderà con una cerimonia conclusiva il cinque maggio». Soddisfatto l’ideatore delle Olimpiadi Daniele Ceccarelli che ha voluto ringraziare l’Adamo «che ci metterà a disposizione le navette per spostare i ragazzi». Altra importante novità è il fatto che quest’anno «saranno – ha continuato – i vincitori a scegliere la location per la vacanza premio, mentre ai secondi classificati va la settimana a Malta». L’assessore Enzo D’Antò ha voluto ricordare come le semifinali abbiano portato a Civitavecchia una ventata di «colori e gioia». Il sindaco di Tolfa Luigi Landi ha assicurato: «Sarà una quattro giorni intensa e coinvolgente ma soprattutto sarà un momento di promozione del territorio». Main sponsor dell’evento è Enel con il responsabile della centrale di Tvn Carlo Ardu che ha commentato: «Siamo contenti di partecipare a questa iniziativa». Il presidente della Fondazione Cariciv, che da sempre ha supportato l’iniziativa, Gabriella Sarracco ha sottolineato come l’entusiasmo profuso dai ragazzi sia stato «il motore di un sogno. Non possiamo non essere vicini a questo evento che promuove anche il meglio del sociale e non solo la cultura».

Il 3 maggio si parte alle 10 con la prova ‘‘Accult…Orientarsi’’ al Giardino comunale. La sera alle 20,30 presso il Teatro Claudio proiezione dei primi cortometraggi CortOlimpiadi. Il 4 alle 9,30 via alla prova ‘‘Parlateci di…’’ al Polo culturale. Al Teatro Claudio, invece, via alla ‘‘Prova talento’’ e, a seguire, continua CortOlimpiadi. Il 5 ancora sfide parallele con ‘‘Parlateci di..’’ al Polo culturale e ‘‘Prova talento’’ al Claudio. Dalle 17,30 grande festa in piazza con battle danza, canto, recitazione e musicisti e la cerimonia conclusiva con le premiazioni.

ULTIME NEWS