Pubblicato il

Fondazione Cariciv: scongiurato il commissariamento

Fondazione Cariciv: scongiurato il commissariamento

Approvato all’unanimità il bilancio 2018, che pur presentando un saldo negativo rappresenta oggi un momento di svolta nella gestione dell’ente. Soddisfatta la presidente Sarracco 

CIVITAVECCHIA – Si è tenuta ieri l’assemblea dei soci della Fondazione CaRiCiv per l’approvazione del bilancio relativo all’anno 2018. La presidente Gabriella Sarracco, durante la sua relazione, ha descritto la situazione patrimoniale e degli investimenti, illustrando all’assemblea dei soci i risultati dell’ esercizio 2018 che pur presentando un saldo negativo ha rappresentato un momento di svolta nella gestione dell’ente. Sono state evidenziate le azioni intraprese per porre fine a quelle attività strumentali, quali la scuola d’infanzia e la tv Mecenate, che hanno gravato sui conti degli ultimi anni. Allo stesso modo sono stati ricordati i tagli effettuati agli organi della Fondazione ed alla trattativa in corso per il contenimento degli oneri per il personale dipendente. L’esercizio chiude con un disavanzo di circa 1,5 milioni  di cui ci sono circa 0,5 milioni di minusvalenza legate all’andamento dei mercati finanziari che già sono state recuperate e circa 0.55 ml dovute a Mecenate ed alla scuola. Inoltre vi sono gli oneri che si stanno sostenendo per le azioni legali relative alla truffa subita. Il rilancio della Fondazione,  che si è  posta obiettivi a tre anni, passa per la messa a reddito, già  avviata, del patrimonio immobiliare e la rinegoziazione della posizione debitori di 250mila nei confronti dell’università. Il discorso della Presidente, che più volte ha sottolineato la fattiva collaborazione degli organi della Fondazione, ha riscosso grande apprezzamento da parte dell’assemblea  dei soci che ha pienamente condiviso i nuovi indirizzi gestionali. Il bilancio 2018 è stato quindi approvato all’unanimità. “La Fondazione era sotto la lente d’ingrandimento del MEF, ma la nuova linea gestionale ha scongiurato ogni pericolo di commissariamento” ha dichiarato Gabriella Sarracco a margine dell’assemblea. A sorpresa poi la Presidente ha annunciato le dimissioni del Direttore Generale Franco Passeri per ragioni di tipo professionale; a lui è stato rivolto un sentito ringraziamento per il contributo fornito durante il suo mandato.

ULTIME NEWS