Pubblicato il

Gli studenti dell’Ic di Tolfa ricordano Roberto Mancini

Intervento di Andrea Nesi (Aics)

Intervento di Andrea Nesi (Aics)

TOLFA – Oggi 70 alunni dell’Istituto Comprensivo Tolfa – Allumiere saranno i protagonisti di un importante incontro di formazione per ricordare Roberto Mancini poliziotto impegnato nella terra dei fuochi e morto di tumore il 30 aprile 2014 un altro agente della squadra è morto di leucemia, altri due si sono ammalati ed inoltre metà del gruppo ha riportato sulla propria pelle le conseguenze di quell’inchiesta che tanto ha dato al nostro Paese scoperchiando un  problema che molti avevano interesse a tenere celato. A tenere l’incontro Andrea Nesi responsabile ambiente di Aics il quale evidenzia: «Gli alunni di Tolfa e Allumiere saranno il cuore dell’incontro e potranno apprendere attraverso filmati di repertorio e dialoghi. Seguirà un confronto interattivo tra gli organizzatori, il sindaco di Tolfa Luigi Landi e gli alunni». A conclusione dell’incontro verrà regalato una copia del libro per ogni classe partecipante con l’impegno di leggerlo a turno: una volta letto gli alunni invieranno un testo condiviso con i docenti e di cui l’Aics darà diffusione. “Roberto Mancini – conclude Nesi – rappresenta un esempio straordinario di impegno per gli altri, per il bene comune anche a costo della propria vita condotto con grande naturalezza e semplicità. Ma sembra che lui e la sua squadra siano scivolati rapidamente nel dimenticatoio, la loro storia dovrebbe essere una storia da portare nelle scuole di ogni ordine e grado».

ULTIME NEWS