Pubblicato il

Tra new entry e riconferme ecco la giunta 2019-2024 del M5S

Tra new entry e riconferme ecco la giunta 2019-2024 del M5S

CIVITAVECCHIA – L’ingresso di un magistrato, di un architetto e di una professoressa, la riconferma di parte della vecchia squadra, la ridefinizione dei confini degli assessorati: ecco la giunta che il Movimento Cinque Stelle propone per il mandato 2019-2024. Una giunta a prevalenza femminile, a partire dal candidato sindaco Daniela Lucernoni, che vedrà impegnati al Pincio, in caso di vittoria, gli attuali assessori Florinda Tuoro, confermata al bilancio e patrimonio e Gioia Perrone ai Lavori Pubblici ed impiantistica sportiva. Con loro, in quota rosa, le new entry Valeria Bellucci all’Urbanistica al posto di Alessandro Ceccarelli e Giuseppa Maniglia a Pubblica Istruzione e Servizi Sociali. Completano la squadra Enzo D’Antò, confermato alla Cultura e Turismo, con una delega agli eventi sportivi e, al momento, anche il Commercio, anche se probabilmente sarà affidato, come delega, ad un’altra persona. Per lui anche la carica di vicesindaco. L’attuale presidente del consiglio comunale Dario Menditto prende il posto di Alessandro Manuedda all’Ambiente. Sarà infine il magistrato Alberto Cozzella, già a disposizione del M5S con la candidatura al Senato dello scorso anno, a ricoprire il ruolo di assessore alle Partecipate.

«Abbiamo messo, come sempre, in primo piano competenza e professionalità – ha commentato Lucernoni – riorganizzando in modo diverso i settori per migliorare il lavoro, proseguendo sul percorso tracciato in questi cinque anni». Una giunta che, come sottolineato poi da Perrone, si rafforza, si moltiplica, «perché potremo continuare a contare anche sugli attuali assessori». Lo hanno confermato anche il sindaco Cozzolino e Manuedda, i quali rimarranno a disposizione, ma non con incarichi ufficiali. La parola d’ordine, per tutti, è stata ‘‘continuità’’, «perché solo così – hanno spiegato – si riusciranno a vedere risultati positivi per la nostra città».  

ULTIME NEWS