Pubblicato il

La Sinistra organizza una raccolta di abiti usati

CIVITAVECCHIA – Una raccolta di abiti usati, con la collaborazione di Humana, per passare dalla tante parole che caratterizzano ogni campagna elettorale ai fatti. L’iniziativa è stata organizzata dalla Sinistra che invita tutti i cittadini a portare gli abiti sabato, dalle 14 alle 19, presso la sede Arci di piazza Piccinato 1, di fronte alla chiesa del Gedila. “Nell’evento si parlerà del progetto promosso da Humana – ha spiegato il candidato sindaco Germano Di Francesco – che vuole garantire l’inclusione scolastica femminile riportando a scuola 500 bambine di 10 villaggi selezionati all’interno della città di Nuh, capoluogo del distretto di Mewat in India, attraverso l’estensione di un precedente progetto pilota, realizzato con il supporto della Chiesa Valdese. Lo faremo con Claudia Moretta, responsabile relazioni esterne Lazio di Humana, che sarà presente dalle 17 per incontrare i partecipanti”. Il candidato sindaco ha ricordato che “l’attività di recupero degli abiti usati, oltre a generare le risorse necessarie per realizzare i progetti nel Sud del mondo e in Italia – ha spiegato – comporta un risparmio importante per l’ambiente. Crea posti di lavoro di qualità, dà una possibilità di seconda vita agli abiti, evitando di andare a ingrossare le discariche dei rifiuti. Vogliamo fare atti pratici. Vogliamo comunicare una pratica culturale virtuosa, che tutti se vogliono possono attuare. Possiamo con un piccolo gesto aiutare il Pianeta Terra in grosse difficoltà ed affanno”.

 

ULTIME NEWS