Pubblicato il

Rendiconto 2018: approvazione in extremis

Rendiconto 2018: approvazione in extremis

CIVITAVECCHIA – Il Consiglio comunale uscente tornerà a riunirsi per un’ultima seduta probabilmente a poche ore dall’allestimento dei seggi elettorali. Tra l’altro per approvare un atto importante come il Rendiconto 2018. 
Il bilancio consuntivo, infatti, sta arrivando in questi giorni, notificato ai  vari consiglieri comunali; se si considerano i 20 giorni che servono per la convocazione della seduta, si arriva proprio a ridosso delle elezioni. 
L’esercizio 2018, come sottolineato dagli assessori Florinda Tuoro e Alessandro Ceccarelli, si è chiuso con un disavanzo di amministrazione di circa 30,3 milioni, «nonostante – ha aggiunto Ceccarelli – una gestione finanziaria in attivo. Cosa è stato fatto in questi anni? In sostanza abbiamo equilibrato quanto incassato con quanto speso, abbiamo aumentato di 32 milioni gli incassi, ridotto di 59 milioni i vecchi debiti fino al 2017; abbiamo quindi un bilancio positivo per più di 40 milioni – ha concluso l’assessore – che diventa negativo per 30 milioni perché abbiamo chi non paga quanto dovrebbe per più di 91 milioni».

 

ULTIME NEWS