Pubblicato il

Perseguita la sua ex: arrestato

POTENZA – Personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Potenza ha arrestato, in flagranza di reato, un trentenne, di origini campane, per atti  persecutori  nei confronti della sua ex fidanzata. Il tempestivo intervento della Volante si è reso necessario a seguito della richiesta di aiuto giunta, nella serata di ieri 7 maggio 2019, al 113 da parte della coinquilina della ragazza che segnalava appunto l’irruzione di un uomo nell’abitazione da loro occupata sita in una via del centro storico di Potenza. 

 

SOTTO L’EFFETTO DI DROGA FA IRRUZIONE IN CASA

Il trentenne infatti, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona e guida sotto l’effetto di sostanza stupefacente, con una forte spinta era riuscito a irrompere nell’abitazione, sbalzando la sua ex, all’arrivo degli agenti visibilmente agitata.  (Agg.8/5 ore 19,45)

LE FASI DELL’INDAGINE

La flagranza di reato, supportata da una precedente attività di indagine che aveva permesso alla Polizia di accertare sia gli atti persecutori che gli atti di estorsione che la vittima aveva denunciato presso gli uffici di questa Questura, ha consentito di poter procedere all’arresto del trentenne che è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità giudiziaria. (Agg.8/5 ore 19,50)

ULTIME NEWS