Pubblicato il

Massimiliano Foschi: ''La matematica è una passione: mi diverto molto''

Massimiliano Foschi: ''La matematica è una passione: mi diverto molto''

di CAROLA MILANA

CIVITAVECCHIA – Tripli festeggiamenti per il sedicenne Massimiliano Foschi che vince  alla 35° edizione delle Olimpiadi della Matematica di Cesenatico, nella gara individuale, non solo l’oro, ma raggiunge il primo posto assoluto, il bronzo alle Olimpiadi Internazionali in Moldavia e festeggia il suo compleanno. Giovanissimo, alunno del secondo anno del liceo Galilei, Massimiliano si conferma ancora una volta ‘‘re dei numeri’’. La professoressa che segue le partecipazioni degli studenti a questo tipo di iniziative, Elena Renzi ha spiegato i dettagli di questa avventura: a Chisinau sono stati ammessi solo quattro italiani, tra cui Foschi, mentre che la gara individuale per le Olimpiadi di Cesenatico è stata resa possibile a distanza nella scuola Moldava grazie all’UMI, l’Unione Matematica Italiana, che ha preso parte all’organizzazione di entrambe le Olimpiadi. Ma “prendere l’oro non vuol dire arrivare primo assoluto, come prendere il bronzo non significa essere terzo” hanno spiegato la professoressa Renzi e Massimiliano, “le medaglie sono date in base ad un range di punteggi” ha argomentato la Renzi, che poi classificano i partecipanti. Non è tanto la medaglia d’oro quanto la prima posizione assoluta in classifica a rendere ancora più orgogliosi. Le sfide sono per tutti uguali senza distinzione d’età o classi ed in 35 anni di Olimpiadi a Cesenatico non è mai risultato vincitore uno studente che frequentasse soltanto il secondo anno di Liceo. Ma per Massimiliano la matematica non è una materia bensì una passione. «Non solo mi diverto – ha spiegato –  ma ottengo anche dei buoni risultati, l’oro ed il primo posto sono il frutto dell’impegno che ci metto, sono molto soddisfatto». Alle spalle vanta già una medaglia d’oro alle Olimpiadi della Matematica nel 2018, oro ai Campionati Internazionali di Giochi Matematici di Parigi nel 2016 e nel 2017 e bronzo nel 2018. Oro al Campionato Nazionale di Giochi Matematici della Bocconi nel 2016 e 2018. Campione nazionale di Geometriko nel 2016. E infine bronzo alle recenti Olimpiadi Nazionali della Fisica. La preside del liceo Galilei, Maria Zeno in tutto questo si dichiara orgogliosa non solo del giovane talento, ma anche degli altri ragazzi che a Cesenatico hanno partecipato e svolto la gara a squadre.

ULTIME NEWS