Pubblicato il

Parco Pertini, due spacciatori arrestati dalla Polizia di Stato

MODENA – Nella giornata di ieri, personale della Squadra Volante ha tratto in arresto un ghanese incensurato e regolare sul territorio italiano ed un nigeriano pregiudicato, sedicente e senza fissa dimora, rispettivamente di anni 29 e 32, responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

TRADITI DALL’ATTEGGIAMENTO SOSPETTO MOSTRATO ALLA VISTI DAI POLIZIOTTI

In tarda serata, gli agenti durante un controllo d’iniziativa all’interno del parco Pertini hanno notato tre stranieri aggirarsi nell’area verde con atteggiamento sospetto; il nigeriano, in particolare, aveva nascosto sotto una panchina una busta di plastica verde, ove erano contenuti, come accertato successivamente, 14,5 grammi di infiorescenze e foglie di marijuana. (Agg.9/5 ore 19,45)

 

TRATTENUTI IN ATTESA DEL PROCESSO CON RITO DIRETTISSIMO

Alla vista della Polizia, uno dei tre è riuscito a scappare, mentre gli altri due sono stati fermati. Anche la perquisizione a carico del ghanese ha dato esito positivo, in quanto sono stati rinvenuti, occultati nella biancheria intima, 3 involucri in cellophane bianco termosaldati contenenti marijuana e un parallelepipedo di hashish, oltre alla somma di 145 euro, suddivisa in banconote di piccolo taglio. Dopo gli accertamenti di rito, i due sono stati trattenuti presso le celle di sicurezza, come disposto dal Magistrato di turno, in attesa del processo con rito direttissimo. (Agg.9/5 ore 19,50)

 

ULTIME NEWS