Pubblicato il

Concorso musicale internazionale: audizioni al giro di boa

Proseguono fino a domani  le prove in corso al palazzo comunale, alla Sala Sacchetti e all’Auditorium San Pancrazio

Proseguono fino a domani  le prove in corso al palazzo comunale, alla Sala Sacchetti e all’Auditorium San Pancrazio

TARQUINIA – Le audizioni del Concorso musicale internazionale Città di Tarquinia al giro di boa. Le prove proseguiranno fino a domani tra la sala consiliare del palazzo comunale, l’auditorium San Pancrazio e la sala Sacchetti, sede della Stas. 
La città etrusca è “invasa” da migliaia di giovani provenienti da tutta Italia, uniti dalla passione per la musica. 
“Siamo soddisfatti per questi primi giorni di concorso – afferma l’Ic “Ettore Sacconi” -. Il livello artistico dei partecipanti è molto alto e per la commissione il compito di valutare le audizioni non è semplice. Perfetta l’organizzazione e l’accoglienza, che sono state molto apprezzate. Grande merito va al dirigente scolastico Dilva Boem, al direttore artistico Roberta Ranucci, al direttore organizzativo Monia Meraviglia e al coordinatore musicale Giovanni Lorenzo Cardia”. 
I nomi dei premiati delle 23 sezioni in gara saranno comunicati lunedì e pubblicati sul sito internet della scuola. 
I vincitori assoluti riceveranno una borsa di studio. Tra i premi speciali un’importante novità. Per il 28esimo Concorso musicale europeo, organizzato e promosso dal Forum europeo del Lions international, dove quest’anno è stato scelto come strumento protagonista la chitarra classica, il governatore Leda Puppa Rettighieri assegnerà dei riconoscimenti speciali, a nome del Distretto 108L, ai primi assoluti classificati per la chitarra classica nelle tre diverse sezioni presenti al concorso. A questo premio si affiancheranno quelli messi a disposizione dall’Accademia Tarquinia Musica, dal Lions club Tarquinia e da Cartolandia Tarquinia.

ULTIME NEWS