Pubblicato il

Le cedoline librarie diventano digitali

In arrivo una piattaforma online: approvato l’avviso pubblico per costituire l’albo fornitori. Lecis: «Un servizio che semplifica il rapporto tra cittadino e Comune»

In arrivo una piattaforma online: approvato l’avviso pubblico per costituire l’albo fornitori. Lecis: «Un servizio che semplifica il rapporto tra cittadino e Comune»

CIVITAVECCHIA – L’Ufficio Diritto allo studio informa che è in corso di implementazione una procedura finalizzata alla dematerializzazione delle cedole librarie per il prossimo anno scolastico. È stato approvato, infatti, un avviso pubblico per costituire un albo fornitori delle librerie presenti sul territorio a cui possono aderire gli esercenti aventi sede nel territorio del comune e dotati di un pc con collegamento internet e dove le famiglie possono andare a ritirare i libri. Il nuovo gestionale fornirà un accesso on line alle librerie accreditate e permetterà di gestire la prenotazione dei libri senza che la famiglia debba andare presso la segreteria della scuola o al Comune. Sul sito del Comune sono disponibili tutte le informazioni necessarie. Soddisfatto l’assessore all’Istruzione Alessandra Lecis: «Si tratta di un servizio che semplifica il rapporto fra cittadino e Comune. Negli anni passati infatti – conclude Lecis – il Comune inviava alle scuole le cedole librarie che dovevano poi essere ritirate dalle famiglie, ed in seguito consegnate alle librerie accreditate».

ULTIME NEWS