Pubblicato il

Marina Militare: Garibaldi e Rizzo in sosta al porto di Civitavecchia

Marina Militare: Garibaldi e Rizzo in sosta al porto di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Breve sosta al porto di Civitavecchia, da domani a lunedì, per la portaeromobili Giuseppe Garibaldi e la fregata Luigi Rizzo, giunte al termine dell’esercitazione Mare Aperto 2019, che ha impegnato gli equipaggi di un consistente dispositivo aero-navale della Marina Militare e di Marine Alleate in un’attività addestrativa condotta dal Comando in Capo della Squadra Navale nel Mar Tirreno. Oltre 6300 gli uomini e donne impegnate nell’esercitazione.

Durante la sosta nave Garibaldi, ormeggiata al molo del Bicchiere, e nave Rizzo, ormeggiata al molo Vespucci, saranno visitabili domani e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

La portaeromobili Garibaldi, con i suoi 180 metri di lunghezza e le circa 600 persone tra uomini e donne di equipaggio, è stata concepita per assolvere funzioni di comando e controllo di formazioni navali complesse, e può dispiegare in teatro una consistente componente aerea imbarcata, per lo svolgimento dei fondamentali compiti operativi assegnati alla Marina Militare. L’unità, può imbarcare gli aeromobili dell’Aviazione Navale tra cui i velivoli a decollo corto e atterraggio verticale AV8B II Plus, gli elicotteri leggeri SH212 e gli elicotteri medio-pesanti delle linee SH90 o SH101. In seno alle attività di proiezione di capacità sul mare e dal mare, nave Garibaldi opera anche nel ruolo di Landing Helicopter Assault (LHA), ossia quale unità su cui sono imbarcati gli elicotteri adibiti al trasporto di truppe e materiali da impiegare nelle operazioni anfibie.

La fregata Luigi Rizzo è la sesta fregata della classe FREMM (Fregata Europea Multi Missione), la seconda in configurazione General Purpose, ed è allestita con sistemi d’arma, difesa e scoperta di ultima generazione full digit e full integrated. La nave è stata consegnata alla Marina Militare il 20 aprile 2017 ed è dedicata a Luigi Rizzo, eroe pluridecorato che ha scritto alcune delle pagine più gloriose e significative della Prima Guerra Mondiale. Con un equipaggio di 168 uomini e donne, una lunghezza di oltre 140 metri ed un dislocamento a pieno carico di 6700 tonnellate, la fregata Luigi Rizzo è una nave polivalente, progettata all’insegna dell’innovazione e della flessibilità, in modo da poter contribuire alla tutela degli interessi vitali nazionali e poter rispondere con successo alle sfide future.

ULTIME NEWS