Pubblicato il

Tossico aggredisce il padre: in manette 26enne

Tossico aggredisce il padre: in manette 26enne

Fiumicino. Intervento dei carabinieri in via Anco Marzio, a ridosso della Caserma: un giovane egiziano è stato accompagnato nel carcere di Civitavecchia

FIUMICINO – Nella prima mattinata di domenica 12 maggio, i carabinieri di Fiumicino sono intervenuti su via Anco Marzio, nei pressi della caserma, poiché un cittadino egiziano di 60 anni era stato nuovamente aggredito da suo figlio, un giovane di 26 anni già noto alle forze dell’ordine per reati collegati allo spaccio di stupefacenti. I militari dell’Arma, compresa la ripetitività e l’efferatezza delle violenze che l’uomo quotidianamente subiva, hanno tratto in arresto il 26enne, conducendolo nel carcere di Civitavecchia.

ULTIME NEWS