Pubblicato il

Foschi inarrestabile: un successo dietro l'altro

CIVITAVECCHIA – Tre podi in una settimana sono un traguardo non certo facile da raggiungere, forse impossibile per molti, ma non per Massimiliano Foschi. Lo studente della IIA del Liceo Scientifico Galilei, infatti, sabato scorso presso l’Università Bocconi di Milano ha conquistato un meritatissimo accesso alla finalissima Internazionale dei Giochi Matematici prevista a  Parigi, ad agosto. Un successo che arriva dopo altri trofei raggiunti nell’arco di una settimana. Il sedicenne ha partecipato alle BMO- 2019, un acronimo per indicare la 36th Balkan Mathematical Olimpiad presso la Repubblica di Moldova, dove ha ottenuto la medaglia di bronzo; alla gara individuale nella fase nazionale delle Olimpiadi della Matematica, dove ha ottenuto l’Oro, come Primo Assoluto tra 300 studenti che di diritto partecipavano alla gara nazionale con 39 punti sui 42 raggiungibili come massimo. «Un alunno geniale, senza dubbio, anche se non ama essere definito “genio” – ha spiegato la dirigente del liceo Galilei, Maria Zeno – perché non si limita a sfruttare le sue innegabili doti, ma le sostiene e le nutre con uno studio intenso e appassionato In quest’ultima competizione il Liceo Galilei ha schierato a Milano un poker d’assi  di giovanissimi ma al contempo veterani dei Giochi Internazionali organizzati  dal Centro Pristem, oltre allo stesso Foschi, anche Maria Blanuta ed Asia Colasanti delle classi prime, Stefano Braccini e Matteo De Gianni, per le classi seconde.

ULTIME NEWS