Pubblicato il

''Tidei si sta rivelando un errore''

Rifondazione accusa l’amministrazione di  essere in continuità con  quella di Bacheca  

Rifondazione accusa l’amministrazione di  essere in continuità con  quella di Bacheca  

S. MARINELLA – Sulla diatriba tra Sinistra Democratica e il sindaco Tidei, interviene anche il circolo cittadino di rifondazione Comunista, che attacca senza mezzi termini il primo cittadino. “Ritenere che Tidei rappresenti un’opportunità per la nostra città – dicono i responsabili di Prc – si sta rivelando un errore, le cui conseguenze sono davvero molto gravi. L’amministrazione in carica, è in assoluta continuità con quella di Bacheca, a partire dalla scelta di nominare Minghella assessore alle attività produttive, per arrivare ai fantastici project financing su cimitero e Passeggiata, il cui rischio d’impresa è pari a zero, mentre la perdita per la collettività ammonterà a 500mila euro l’anno. Il saccheggio di Santa Marinella prosegue e si aggrava. Le mire del Sindaco, non si limitano a questo, incombe sulla zona “ex fungo” un terzo project, molto simile a quello del 2007, quando Tidei mise in svendita la quasi totalità del patrimonio immobiliare comunale anche se non eravamo in default. Non può naturalmente mancare la speculazione edilizia in grande stile, se Bacheca non riuscì nel 2011 a portare a termine il Piano Benigni a Perazzeta, Tidei ripropone 15 palazzine, naturalmente in zona agricola, tra il rione combattenti e Alibrandi, con la scusa dell’edilizia popolare ma che popolare non sarà, affidata a Grimaldi, altro valido esponente della giunta Bacheca. Come impedire che questo disegno nefasto si realizzi? Tidei va fermato e subito, invertiamo immediatamente la rotta con programmi alternativi e amministratori nuovi”. 

ULTIME NEWS