Pubblicato il

Nautico, il corso di vela si chiude con una minicrociera

di FEDERICA CONGIU

CIVITAVECCHIA – Si è svolta lunedì pomeriggio all’interno dell’istituto la manifestazione conclusiva del corso di vela che ha coinvolto i ragazzi del biennio dell’indirizzo tecnico, trasporti e logistica del IISS ‘‘Luigi Calamatta’’. 
Il progetto, partito a febbraio, è stato realizzato grazie alla collaborazione con l’associazione ‘‘Pianeta mare’’ di Civitavecchia ed ha l’intento di avvicinare gli studenti non solo al mare ma anche alla navigazione. 
L’iniziativa, che ormai è al suo quinto anno di vita, è stata arricchita in questi mesi dalla presenza dei maestri velai della veleria ‘‘Bianchi e migliori’’ di Fiumicino che, oltre ad insegnare le tecniche fondamentali, hanno fornito informazioni sui materiali e sul riciclo di questi ultimi. 
«È stata una bellissima esperienza per i ragazzi che, durante i mesi scorsi, hanno potuto avvicinarsi e confrontarsi con l’elemento che caratterizza il loro percorso di studi – ha dichiarato Sabina De Fazi, insegnante dell’istituto – è stata una bellissima esperienza anche per l’istituto che si sente onorato e gratificato, come ha detto la dirigente Giovannina  Corvaia, di essere stato individuato quale destinatario della bellissima iniziativa che, grazie agli amici di ‘‘Pianeta mare’’ è completamente gratuita ed infine è una bellissima esperienza anche per i soci dell’associazione che con grande disponibilità e spirito di servizio,  hanno permesso ai ragazzi di avvicinarsi a questo mondo, per alcuni ancora poco conosciuto». 
Erano presenti all’incontro, oltre al dirigente scolastico Giovanna Corvaia, i 20 ragazzi coinvolti nell’iniziativa, i genitori, gli insegnanti referenti del progetto e i membri dell’associazione ‘‘Pianeta mare»’’.
Infine, partirà il 18 maggio dal porto della città, con destinazione Porto Ercole, una mini crociera scortata da un’unità navale della guardia di finanza della stazione navale di Civitavecchia grazie alla collaborazione del colonnello Armando Franza, comandante del Reparto Operativo Aeronavale delle fiamme gialle.

ULTIME NEWS