Pubblicato il

Benedetta la cappellina di Sant’Antonio Abate alla Bianca

L’edicola e la statua sono stati oggetto di restauro

L’edicola e la statua sono stati oggetto di restauro

ALLUMIERE – «Nelle piccole comunità come la nostra, sono ancora vivi i valori della tradizione, e come mi immaginavo Sant’Antonio Abate ci ha fatto vivere un bel momento di comunità fraterna». Ad esprimersi così il consigliere comunale e delegato allo Sport e alla frazione di La Bianca, Gabriele Volpi al termine della cerimonia di benedizione dell’edicola di Sant’Antonio a La Bianca. La cappellina costruita nel 1967 e la statua sono state recentemente oggetto di restyling. «Mi sento di ringraziare di cuore tutti coloro hanno partecipato, il nostro parroco Don Salvatore, il presidente dell’associazione Sant’Antonio Abate Gianluca Corvi, il presidente dell’Università Agraria Pietro Vernace, la Storica Contrada La Bianca e, in modo particolare, all’artista Enio la Rosa che, insieme alla ragazze di Allumiere, ci hanno restaurato la statua.

ULTIME NEWS