Pubblicato il

Acea, il gruppo consiliare Pd all'attacco del M5S

CIVITAVECCHIA – “Acea Ato2, in quanto tale, è sì al 51% del Comune di Roma ma per la restante parte è di soggetti quali il gruppo Suez o Caltagirone e, in quanto società per azioni, deve fare gli interessi dei propri soci, lucrare il più possibile. Anche sulla nostra acqua”. Le parole dell’allora candidato sindaco del M5S Antonio Cozzolino vengono riprese oggi dai consiglieri del Pd Marco Piendibene, Rita Stella e Marco Di Gennaro, per mettere in luce quelle che definiscono le “contraddizioni” del Movimento Cinque Stelle sull’argomento. Tanto di sottolineare quanto dichiarato dallo stesso Sindaco qualche anno dopo, con il passaggio del servizio idrico proprio alla Spa, e cioè che “Acea farà interventi per diversi milioni”. 

“Si sa le cose cambiano – hanno spiegato i tre consiglieri – oggi sulle poltrone dell’Acea controllata dalla sindaca Raggi siedono esponenti a loro vicini e questo ha magicamente reso accettabili anche coloro contro i quali i Cinque stelle prima si scagliavano. Anche l’aumento della bolletta idrica paventato da Cozzolino sembra non preoccupare più i pentastellati forse perché, come ci dice l’ineffabile assessore Ceccarelli – hanno concluso – la fatina Acea ci darà una bella casetta dell’acqua. E cosa potremmo volere di più?”. 

ULTIME NEWS