Pubblicato il

Tre etti e mezzo di sostanza stupefacente in barattoli per conserve

BOLZANO – Nella mattinata di ieri è stata effettuata un’operazione congiunta tra Polizia di Stato e Guardia di Finanza, che ha portato all’arresto di un bolzanino di 57 anni  e al sequestro di 270 grammi di Marijuana e 90 grammi di Hashish. L’attività è nata a seguito di una segnalazione fatta alla Polizia di Stato circa l’attività di spaccio di un soggetto residente in città, il quale avrebbe detenuto la droga presso la propria abitazione. La Squadra Volante della Questura di Bolzano, con l’ausilio dell’Unità Cinofila Antidroga della Compagnia della Guardia di Finanza di Bolzano, ha fatto visita al sospetto pusher alle prime luci dell’alba, effettuando un’attenta perquisizione dello stabile.

 

INFALLIBILE IL FIUTO DEL CANE EASTON DELLA GUARDIA DI FINANZA

Il fiuto del cane Easton della Guardia di Finanza ha subito individuato una dozzina di barattoli occultati in una credenza della cucina con all’interno sostanza stupefacente. L’uomo, colto di sorpresa dal controllo, non ha potuto che ammettere la paternità della droga e seguire gli Agenti in Questura. (Agg.23/5 ore 20,32)

CONCESSI GLI ARRESTI DOMICILIARI

Ad esito degli accertamenti sul contenuto dei barattoli, sono stati recuperati e sequestrati 270 grammi di Marijuana e 90 grammi di Hashish. Il reo, un cinquantasettene incensurato, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e posto agli arresti domiciliari. (Agg.23/5 ore 20,37)

ULTIME NEWS