Pubblicato il

Differenziata, avanti a piccoli passi

Differenziata, avanti a piccoli passi

CIVITAVECCHIA – «La distribuzione dei kit è all’83% e la rimozione cassonetti prosegue nel modo più veloce possibile». È questa la sintesi del sindacato pentastellato Antonio Cozzolino sul terzo giorno di raccolta differenziata porta a porta dopo l’estensione del servizio a tutta Civitavecchia. I disagi proseguono e, come ammesso dallo stesso primo cittadino, ci sono ancora parecchi incivili che preferiscono abbandonare i sacchi di rifiuti nei vecchi cassonetti e alcuni addirittura in terra. Un fenomeno che si cercherà di contrastare con fototrappole e sanzioni. Intanto però «arrivano alcune segnalazioni di mancati ritiri – ha aggiunto Cozzolino –  ma è normale all’inizio e si sta aggiustando il tiro. Gli operatori di Csp stanno lavorando molto bene». Proprio la Civitavecchia servizi pubblici ieri ha avuto un incontro con i sindacati per parlare di alcune criticità inerenti l’avvio del servizio, come ad esempio le turnazioni o gli orari. L’incontro, in sostanza, si è concluso in un nulla di fatto e i vertici aziendali hanno dato ai sindacati appuntamento per metà giugno, intanto lavoreranno sulle varie problematiche. 

ULTIME NEWS