Pubblicato il

Insieme con i disabili onlus, la vera “integrazione”

Insieme con i disabili onlus, la vera “integrazione”

Fiumicino. Non una mera esposizione di risultati raggiunti, ma una vera e propria apertura al mondo. Dalla musicoterapia al corso di cucina, tanti modi per diventare “protagonisti”

FIUMICINO – Occuparsi di disabili, e più in generale mettere le mani la dove c’è una sofferenza, è sempre meritorio. Ma ci sono diversi modi di farlo. Può essere mero assistenzialismo, che ha comunque una enorme valenza di aiuto alle famiglie, può essere coinvolgimento dei ragazzi in attività che li aiutino a relazionarsi e poi… c’è Insieme con i disabili onlus, che intende il rapporto con i ragazzi “proiettato” verso l’esterno, verso il coinvolgimento del tessuto sociale dove essi vivono. E allora sono tante le iniziative messe in campo, dalla musicoterapia all’organizzazione di manifestazioni culinarie. Attenzione, non una mera esposizione di risultati raggiunti, ma una vera e propria apertura al mondo. Nel caso della musicoterapia si può arrivare, oltre al sempre gradito concerto aperto a tutti, ad inserire singoli elementi nelle bande cittadine, con un proprio ruolo attivo e concreto. Dopo un periodo di formazione, certo, ma è la vita stessa che è così: si arriva per merito e dopo sacrifici, ed è bello che anche per i disabili del centro sia questo il metro di giudizio. Altro capitolo è quello del corso di cucina. Presso la sede dell’Associazione Insieme con i disabili Onlus è stata organizzata un’apericena dal titolo “Oggi cucino io”. I ragazzi hanno cucinato un magnifico buffet e i proventi sono andati a scopi benefici. Con l’aiuto degli insegnanti, hanno preparato degli stuzzichini ed organizzato un buffet al prezzo solidale di 5 euro. Un’esperienza che potrebbe essere ripetuta con uno stand nelle varie sagre e feste estive. Un altro modo per essere protagonisti del presente e, in qualche misura, costruirsi un futuro.

ULTIME NEWS