Pubblicato il

''Questo progetto è una vittoria della nostra amministrazione''

''Questo progetto è una vittoria della nostra amministrazione''

Lo ha detto il sindaco Pietro Tidei ieri mattina nel corso della conferenza stampa sul luogo della nuova viabilità  

SANTA MARINELLA – In una conferenza stampa, indetta ieri mattina dal sindaco Pietro Tidei direttamente sul luogo in cui è stata realizzata la nuova segnaletica, sono state rese note le modalità sulla viabilità in via Delle Colonie e in via IV Novembre. 
All’incontro erano presenti, oltre al primo cittadino, il delegato comunale alla viabilità Patrizia Befani, il comandante della Polizia Locale Keti Marinangeli, i responsabili della società che dovrà completare le opere dell’arteria cittadina e alcuni rappresentanti di Enel Sole. Da ieri, dunque, via Quattro Novembre sarà a senso unico e via delle Colonie per un tratto sarà a doppio senso, mentre l’altro tratto sarà a senso unico in modo inverso rispetto a via Quattro Novembre. “Abbiamo deciso così – ha detto il sindaco – perché in questo modo consentiamo di rendere più sicura via Quattro Novembre che, quando era a doppio senso, ha creato enormi problemi di viabilità, mentre rendiamo a doppio senso il tratto di via delle Colonie, che riguarda le scuole e gli impianti sportivi. A fine estate completeremo la strada con un marciapiede, faremo uno svincolo e completeremo il manto stradale. Intanto abbiamo iniziato i lavori di pulizia dell’ex cementificio e poi, con la Salini, potremo mettere nel progetto di ristrutturazione l’ampliamento del ponte ferroviario di Valdambrini, oltre alla strada di collegamento tra il liceo scientifico e via delle vignacce”. “Abbiamo creato il doppio senso a via delle Colonie – dice la Befani – per rendere più sicura la zona. Stiamo perfezionando un piccolo progetto che è quello di realizzare quindici parcheggi rosa riservati alle donne”. “Una vittoria per l’amministrazione e per coloro che hanno voluto questo progetto – afferma la Marinangeli – sia per i pedoni che per le auto che ora potranno defluire in tutta sicurezza”. 

ULTIME NEWS