Pubblicato il

Fermato e condotto in carcere dalla Polizia di Padova ragazzo 25enne per violenza sessuale ai danni di una giovane donna

PADOVA – La Polizia di Padova ha sottoposto a fermo di polizia giudiziaria un uomo romeno di 25 anni, senza fissa dimora e con precedenti specifici, per aver violentato una giovane donna di 27 anni lo scorso 2 giugno. La sera del 2 giugno perveniva sulla linea del 113 della Questura di Padova una richiesta di aiuto per un’aggressione in corso ai danni di una ragazza all’interno di un appartamento annesso ad una sala riunioni evangelica della città. La Centrale Operativa inviava immediatamente sul posto le pattuglie presenti sul territorio che rintracciavano la giovane ragazza di 27 anni vittima dell’aggressione , ancora sconvolta con i vestiti strappati e lividi sul collo.

 

DOPO LA VIOLENZA SI ALLONTANA DALL’ABITAZIONE

L’aggressione al padre, tra l’altro, in uno stato di salute già precario, ne provocava varie lesioni e soprattutto la frattura del femore, arrecando allo stesso 30 giorni di prognosi. Dopo la feroce violenza il 54 enne si sarebbe allontanato dall’abitazione facendo perdere le proprie tracce.  All’accaduto hanno comunque  assistito diverse persone, le quali hanno cercato di salvare l’anziano dalla furia ceca del proprio figlio. (Agg.10/6 ore 20,12)

LA CONFESSIONE DELL’UOMO

Immediata la ricostruzione da parte degli uomini delle volanti dell’episodio delittuoso e le ricerche dell’aggressore che è stato in breve tempo intercettato, fermato e trasferito in Questura. Ricostruito l’evento il soggetto ha confessato il gesto rabbioso ed è stato deferito all’A.G. (Agg.10/6 ore 20,16)

ULTIME NEWS