Pubblicato il

Da domani alla Cavaccia la 30^ edizione di Primavera in Maremma

Sul campo equestre la festa promossa dall'Agraria di Allumiere e sul sintetico si disputerà la ''Youth Cup'' il torneo di calcio riservato ai 2010/2011 a cura dell'Us Allumiere

Sul campo equestre la festa promossa dall'Agraria di Allumiere e sul sintetico si disputerà la ''Youth Cup'' il torneo di calcio riservato ai 2010/2011 a cura dell'Us Allumiere

ALLUMIERE – Prende il via domani ad Allumiere la 30^ edizione di ”Primavera in Maremma”, la tradizionale festa, cioè, promossa dall’Università Agraria. A differenza degli altri anni quest’edizione 2019 di Primavera in Maremma si terrà presso il campo equestre della Cavaccia anzichè alla Giovita. La festa, che comincerá sabato e terminerà domenica, è promossa dall’Università Agraria in collaborazione con l’US Allumiere, il Comune di Allumiere, la Pro Loco, la condotta Slow food e Terre Comuni e col sostegno di Enel e Comunità Montana.  L’impianto Sportivo della Cavaccia farà quindi a due eventi: ”Primavera in Maremma” dell’Agraria di patron Pietro Vernace e la ”Youth Cup” promossa invece dall’US Allumiere del presidente Enrico Superchi, ossia il torneo di calcio riservato alle categorie 2010 e 2011. Domani pranzo con prodotti e piatti tipici allumieraschi; alle 17 gimkana equestre a squadre e dalle 18.30 la staffetta equestre a squadre; dalle 20 l’Us Allumiere aprirà lo stand enogastronomico e proporrà piatti tipici locali e genuini. Dalle 21.30 prenderà invece il via ”Il lavoro del buttero” a squadre. Per queste tre competizioni iscrizioni in loco. Si proseguirà poi domenica alle 13 con Il pranzo preparato dall’Us Allumiere. Alle 17 Corsa degli asini e alle 20 cena con piatti tipici sempre a cura dell’Us Allumiere. Dalle 21.30 si terranno invece le batterie per il Mini Palio. Le due serate sono animate da Piero Monaldi in arte Dudù; lo stand enogastronomico, invece è a cura dell’Us Allumiere. Per quanto riguarda la ”Youth Cup” domani sul campo sintetico della Cavaccia si sfideranno i team della categoria 2011, mentre domenica sarà la volta dei 2010. Alle 9 di entrambi i giorni ci sarà il raduno degli atleti e poi seguiranno le varie partite fino alle 18 con pranzo in loco. Domenica il torneo si chiuderá con le premiazioni. Da rilevare i due premi speciali: il premio Fair play intitolato alla memoria di Angelo Superchi e il premio Miglior giocatore intitolato, invece, alla memoria di Nello Rosati

ULTIME NEWS