Pubblicato il

Amicizia, fair play e tanto sport: la 1^ ‘‘Youth Cup’’ regala spettacolo

Amicizia, fair play e tanto sport: la 1^ ‘‘Youth Cup’’ regala spettacolo

VERDECALCIO. Sabato e domenica scorsi presso l’impianto sportivo della Cavaccia di Allumiere il torneo riservato alle categorie 2010 e 2011. Tanti i baby calciatori premiati: Flavio Faluschi, Paolo Morbidelli, Raffaele Esposito, Filippo Nieddu, Christian Caselli, Simone Manca e Francesco Longhi

Un torneo perfetto e partecipato all’insegna dello sport, dell’amicizia e del fair play quello che si è svolto sabato e domenica presso l’impianto sportivo della Cavaccia e che è stato organizzato nel migliore dei modi dal fantastico gruppo dell’Usd Allumiere del presidente Enrico Superchi e del vicepresidente Livio Annibali. La società biancoceleste collinare ha dato il via alla prima edizione della ‘’Youth Cup’’, un torneo di calcio giovanile riservato alle categorie 2010 e 2011. Sabato hanno gareggiato i 2011, domenica invece è toccato ai 2010. Presidente, dirigenti, allenatori, giocatori e famiglie con la maglia dell’Allumiere hanno lavorato al massimo per offrire il miglior servizio possibile. In entrambe le giornate sono stati ricordati gli indimenticati amici Nello Rosati, Angelo Superchi e Sergio Presutti. Bello il torneo e perfettamente organizzato e ottimo il cibo offerto e preparato dallo staff della cucina; è stato attivo anche il servizio bar. Per quanto riguarda i 2011 il premio come miglior portiere è andato a Flavio Faluschi dell’Allumiere (premiato dal grande ex portiere Franco Superchi); due i vincitori pari merito del premio miglior giocatore ‘’Nello Rosati’’: Paolo Morbidelli dell’Allumiere e Raffaele Esposito della Cpc (premiati dalla moglie e dalla figlia di Nello Rosati); premio fair play ‘‘Angelo Superchi’’ a Filippo Nieddu della Poseidon (premiato dal figlio di Angelo). A vincere il torneo la Cpc bianca; secondo posto Allumiere; terzi i ragazzi della Poseidon Santa Marinella e poi Dlf e Cpc rossa. Per quanto riguarda i 2010 miglior giocatore Christian Caselli del Dog (premiati dalla moglie di Rosati); miglior portiere Simone Manca della San Pio (premiato da Franco Superchi); premia fair play a Francesco Longhi del Ladispoli (premiato dalla moglie e dalla figlia di Superchi). Vittoria del torneo della Cpc, seconda la San Pio, terzo il Dlf, a seguire Ladispoli, Allumiere, Corneto Tarquinia e Poseidon gialla e blu. I vertici dell’Allumiere hanno consegnato poi targhe di ringraziamento all’Agraria, al Comune, alla Comunità Montana e ad Alleanza Assicurazione sponsor del torneo. Presenti all’evento il sindaco Pasquini,  il vicesindaco Brogi, il delegato allo Sport Volpi, il presidente dell’Agraria Vernace e l’assessore Artebani. Non è mancato lo spazio per il divertimento: l’animazione travolgente è stata a cura di Piero Er Dudu; servizi fotografici a cura di Piero Del Frate. Soddisfatti gli organizzatori per la perfetta riuscita dell’evento.

ULTIME NEWS