Pubblicato il

Eseguita misura cautelare in carcere a danno di un pluripregiudicato crotonese 

CROTONE – Nella mattinata del 19 giugno u.s., personale della Squadra Volanti ha eseguito nei confronti di G. F., crotonese, classe 1973, pluripregiudicato, un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere. Il provvedimento deriva da immediate attività info-investigative svolte da personale della Squadra Volanti a seguito di un furto avvenuto ai danni di un esercizio commerciale di vendita di generi alimentari il 13 giugno u.s.  In particolare, nella predetta giornata, alla Sala Operativa giungeva la chiamata di una persona il quale aveva appena notato un soggetto intento a danneggiare la saracinesca dell’attività commerciale.

 

SEQUESTRATA UNA MAZZOLA, UNA TENAGLIA E UNO SCALPELLO

 
Giunti immediatamente sul posto, gli operatori procedevano al sequestro di una mazzola, una tenaglia ed uno scalpello, utilizzati verosimilmente per scassinare la saracinesca, non riuscendo ad individuare l’autore del reato che, nel frattempo, si era dato alla fuga. Considerata la modalità del furto e le altre circostanze del fatto il giorno seguente il personale operante effettuava ulteriori attività di indagine che consentivano di identificare il G.F. quale soggetto responsabile del reato. (Agg.20/6 ore 21,02)
 

POTENZIATO IL CONTROLLO DEL TERRITORIO

Tale attività si inquadra nell’ambito del potenziato piano di controllo del territorio disposto dal sig. Questore della Provincia di Crotone, dr. Massimo GAMBINO, al fine di intensificare la presenza delle Forze di Polizia in questo particolare periodo dell’anno, connotato dalla presenza di turisti e villeggianti. Va, peraltro, sottolineato che a carico del G.F. sono in corso ulteriori indagini volte ad accertare la sua responsabilità in ordine ad analoghi episodi verificatisi nei decorsi giorni a danni di altri esercizi commerciali, ubicati in zone limitrofe. (Agg.20/6 ore 21,07)

ULTIME NEWS