Pubblicato il

Autobus in fiamme: esemplare il comportamento dell'autista

Autobus in fiamme: esemplare il comportamento dell'autista

SANTA MARINELLA – Un vigile del fuoco della sede di Civitavecchia, di ritorno a casa a fine turno, è stato testimone del comportamento esemplare di un autista di un pullman Cotral, che con il suo comportamento esemplare nel corso di un incendio, è riuscito a portare in salvo i passeggeri e a limitare i danni al mezzo pubblico. Intorno alle 20,30 di ieri sera, mercoledì, all’altezza del supermercato Élite al km 60 della via Aurelia, il pompiere si trovava dietro ad un pullman del servizio regionale quando, improvvisamente, si sono sprigionate alte fiamme nel vano motore della corriera.

L’autista ha fermato l’automezzo, ha fatto scendere una quindicina di passeggeri che erano a bordo e, con l’estintore in dotazione, ha spento le fiamme. Il vigile del fuoco, sceso dalla propria autovettura con l’intento di aiutare il conducente, non ha fatto altro che verificare che tutto era a posto, per poi complimentarsi con lui per aver agito in modo razionale e professionale.

Il dipendente, infatti, dopo aver aperto leggermente il cofano motore con l’intento di non ossigenare a pieno l’incendio, ha scaricato la sostanza estinguente alla base delle fiamme spegnendole, ed impedendo alle stesse di propagarsi al resto del veicolo.

Estinto il fuoco, ha staccato i cavi della batteria. Al vigile del fuoco, in contatto telefonico con la sala operativa, è bastato sincerarsi del buon esito dell’evento, non ritenendo necessario l’intervento di una squadra, avendo l’autista estinto le fiamme e messo i passeggeri in sicurezza. Dell’autista si sa soltanto che si chiama Marco e che è partito da Civitavecchia alle 20.15.

ULTIME NEWS