Pubblicato il

Dall’8 luglio via all’esumazione delle salme inumate da oltre 10 anni

Dall’8 luglio via all’esumazione delle salme inumate da oltre 10 anni

La giunta cerca di organizzare le aree cimiteriali  

SANTA MARINELLA – Per cercare di dare una corretta gestione alle aree disponibili all’interno del cimitero comunale, l’amministrazione Tidei ha deciso di procedere, dall’8 luglio prossimo, all’esumazione ordinaria delle salme inumate nei campi comuni del cimitero da oltre dieci anni, per rispettare il periodo di rotazione, in base al regolamento di polizia mortuaria nazionale e al regolamento comunale sui servizi cimiteriali approvato nel 2016 e come stabilito dall’ordinanza sindacale del 10 giugno scorso. 
I campi di inumazione interessati alle operazioni di polizia mortuaria saranno i campi identificati come Campo 6, Campo 7, Campo 8 e Campo 9. I defunti che verranno esumati sono: Antonietta Giannetti, Giobatta Pastorino, Rosa Morello, Gesualda De Rosa, Teodoro Nasti, Italia Dragone, Alfonso Marrocchi, Giovanni Tiberia, Giancarlo Romitelli, Orazio Muretti, Sterberg Thoinas, Giuliana Giuliani, Maria Riccitelli, Luciano Armellin, Anna Granziero, Vincenzo Zaganelli, Jovanka Bokan, Manuel Barbato Artista, Giovanna Biriaco, Nicolina Pagano, Angelodeo Giovanni Castellucci, Lina Tacchetti, Giacomo Abele Picco, Wladimiro Misasi, Federico Cardia, Maria Luisa Fossi, Michele Polito, Fernando Menghini, Aldo Cecconello, Lorenzina Bruscolotti, Anita Granelli, Maria Veronica Cadeddu, Fermina De Paolis Irsuti, Assunta Petrella, Alberto Morani, Leonardo Morani. I parenti dei defunti potranno presentare istanza all’ufficio protocollo del Comune indirizzata ai Servizi cimiteriali per indicare la destinazione desiderata in cui trasferire i resti ossei esumati, entro il 5 luglio.

ULTIME NEWS